Oggi vita da pastore! Ringrazio mio padre perché mi ha insegnato ad ascoltare i silenzi di queste nebbie, ad amare la vita di questi alpeggi, ad osservare ciò che mi circonda dandogli un valore a volte emotivo, a volte economico a volte spirituale ma rimane un valore. Rincorriamo la sostenibilità ma non la raggiungeremo mai perché vogliamo troppo…oggi la mia paga sono queste montagne , i silenzi delle nebbie, pane e formaggio e la cosa più bella le sonaglie delle mie capre che tra i richiami di chi rimane indietro scorazzano nelle vallette ricolme di erbe prelibate. Corri pure uomo cerca il tuo denaro, fai esplodere bombe, vola sulla luna inventati le cose più strane e portale nelle fiere…..a me piacerebbe solo portarne qua uno a sentire il profumo di questi valori, a sdraiarsi con me nell’ erba prima di riprendere il lavoro di recupero di un pascolo o della sistemazione di un sentiero….corri uomo ma non dimenticarti di me, o meglio di te stesso. Vita da Pastore.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI SIMILI
Itinerario / Rima - Alagna
Leggi articolo

Itinerario 6 / Rima – Alagna Valsesia

Un itinerario dalla vista impareggiabile a tratti impegnativo, per conoscere due territori dalle forti tradizioni storiche di matrice Walser, separati dal Colle Mud, un valico incastonato tra il Corno Mud e l’imponente parete nord del Monte Tagliaferro ai piedi di una delle vette più alte della Valsesia.
Leggi articolo